Designer

Massimo Castagna

Dopo gli studi in architettura al Politecnico di Milano, conclusi nel 1984, per la mente decisa dell’architetto Massimo Castagna il passo verso l’avvio di una propria linea professionale è molto breve: nel 1986 fonda lo studio AD architettura, da cui segue ancora oggi importanti lavori per brand internazionali e storici del design.

Il suo nome nel mondo dell’architettura si è consacrato presto con progetti del calibro del laboratorio “Piramide” pensato per il comitato scientifico Everest-K2-CNR e realizzato per il Consiglio Nazionale delle Ricerche, installato nel 1991 e ancora oggi operativo in Nepal a quota 5050 mt. Le grandi collaborazioni e i continui successi portano la forte identità di Massimo Castagna anche nel mondo del design: è direttore artistico di alcuni fra i più importanti marchi del settore dell’arredamento e i prodotti che disegna sono sempre riconoscibili, con il loro tratto forte e deciso e quell’esasperata ricerca di nuovi mood e sensazioni che contraddistingue e rende così originale il suo lavoro. Architetture, spazi e prodotti che evocano emozioni oltre il visivo.

Fra gli altri, Massimo Castagna ha collaborato con: Acerbis International, Ceccotti Collezioni, Exteta, Gallotti&Radice, Giorgetti, Henge, knIndustrie , Minotti poltrone e divani, Rossana Cucine.